Se si mette un gruppo di persone in una stanza e chiedete loro che cosa è l’eccellenza, riceverete molte risposte diverse, ma dovrebbero avere qualcosa in comune: l'eccellenza è fare del tuo meglio ... E ogni giorno, ci viene ricordato quanto sia importante lottare per l’eccellenza, sia nella vita che nel lavoro. Alimentando una cultura d’eccellenza all'interno delle vostre organizzazioni, si apre la strada per il successo.

 

Da alcuni anni, abbiamo affrontato sfide quali la crisi economica e, a volte ci siamo sentiti svuotati. Oggi, sbarcare il lunario o accontentarsi di raggiungere aspettative limitate non è sufficiente. Solo le organizzazioni che lottano per l’eccellenza possono trovare soluzioni per superare le prestazioni normali e sono in grado di raggiungere risultati eccellenti sostenibili. Sono quelli che noi chiamiamo Leader; organizzazioni modello di ruolo e che sono sempre alla ricerca di opportunità per migliorare e essere innovativi, perché sanno che il mondo non si ferma mai.

 

Per essere eccellenti, le organizzazioni non possono concentrare i loro sforzi in un'unica area. Devono ottimizzare l'uso e l'efficacia di tutte le loro risorse all'interno dell'organizzazione nel suo complesso. Ogni giorno appaiono nuove opportunità, nuovi processi o nuovi strumenti e tecniche, in grado di sostenere lo sviluppo dell'organizzazione: le Balanced Score Card (BSC) forniscono un quadro per il monitoraggio dei KPI, l’ISO9001 assicura un robusto sistema di gestione per la qualità, l’ISO26000 fornisce indicazioni per la Responsabilità Sociale d'Impresa (CSR ), il Lean aiuta a eliminare gli sprechi e ottimizzare i processi ... Ma quanto efficacemente questi diversi approcci si incastrano? Non sarebbe bello avere uno strumento per contribuire a garantire che i componenti del nostro sistema di gestione lavorino insieme per ottimizzare le prestazioni?

 

COME GESTIRE TALE LIVELLO DI COMPLESSITÀ?

 

Dopo 25 anni di lavoro con organizzazioni di varie dimensioni, settori o maturità, utilizzando vari metodi per migliorare le loro prestazioni, sembra chiaro che devono essere gestiti alcuni elementi chiave per permettere a un'organizzazione di eccellere. Noi chiamiamo questi elementi "I Concetti Fondamentali dell’eccellenza".

 

Utilizzato come strumento di valutazione strategica, il modello EFQM per l'Eccellenza offre una visione olistica dell'organizzazione, mettendo in evidenza i punti di forza e le opportunità di miglioramento. Utilizzato come strumento di benchmark, il modello mostra come un'organizzazione si confronta con i suoi concorrenti e con altre organizzazioni leader. Utilizzato come strumento di gestione, aiuta a impostare gli obiettivi di performance e di competenza dell'organizzazione ...

 

COME COORDINIAMO LE ATTIVITÀ DELL'ORGANIZZAZIONE?

 

Il modello EFQM per l'Eccellenza fornisce uno strumento olistico per valutare quanto siete efficaci nello sviluppo e nella realizzazione di una strategia focalizzata sugli stakeholder. Le quattro aree di risultato si concentrano su ciò che è importante per i 4 principali gruppi di stakeholder (Business, Clienti, Personale, Società).

 

Al suo livello più semplice, il modello è un diagramma causa-effetto. Se vogliamo ottenere un risultato diverso, abbiamo bisogno di cambiare qualcosa che facciamo all'interno dell'organizzazione. Il modello fornisce un quadro per capire quali leve dobbiamo attivare al fine di ottenere i risultati che vogliamo. Ci aiuta a capire il ruolo che ogni parte della nostra organizzazione deve svolgere nell'attuazione della nostra strategia in modo efficace; sia che questo riguardi una PMI, una scuola o una impresa globale.

 

E poiché quello che oggi è considerato eccellente domani sarà considerato solo adeguato, c’è un ciclo di miglioramento continuo, che alimenta l'apprendimento dai risultati raggiunti e che usa la creatività e l'innovazione per creare un maggior valore per tutti gli stakeholder.

 

IN BREVE, QUESTA È L'ECCELLENZA TRATTATA IN MODO SEMPLICE...

 

© EFQM - Terms of Use - Privacy Statement