CRITERI DEL MODELLO

APPLICABILI A QUALSIASI ORGANIZZAZIONE

 

La bellezza del modello è che esso può essere applicato a qualsiasi organizzazione, indipendentemente dalle sua dimensioni, settore o maturità. Il modello non è prescrittivo e tiene conto di una serie di concetti diversi. Esso fornisce un linguaggio comune che consente ai nostri membri di condividere efficacemente le loro conoscenze ed esperienze, sia all'interno che all'esterno della propria organizzazione. Il modello assicura che tutte le pratiche di gestione utilizzate da un'organizzazione formino un sistema coerente che viene continuamente migliorato, e indirizza la strategia dell'organizzazione.

 

Il modello EFQM per l'Eccellenza si basa su nove criteri. Cinque di questi sono "Fattori abilitanti" e quattro sono "Risultati". I criteri dei "Fattori abilitanti" coprono ciò che un'organizzazione fa e come lo fa. I criteri dei  "Risultati" riguardano ciò che l'organizzazione raggiunge.

 

Per ottenere un successo duraturo, un'organizzazione deve avere una forte leadership e una chiara direzione strategica. Ha bisogno di sviluppare e migliorare il proprio personale, le partnership e i processi per fornire prodotti e servizi a valore aggiunto ai propri clienti. Nel Modello per l'Eccellenza EFQM, questi sono chiamati i Fattori abilitanti. Se sono realmente implementati i Fattori abilitanti giusti, l'organizzazione raggiungerà i risultati che essa e le parti interessate si aspettano.

 

Le frecce sottolineano la natura dinamica del Modello, mostrando l'apprendimento, la creatività e l'innovazione che contribuiscono a migliorare i Fattori abilitanti, che a loro volta portano a risultati migliori.

 

Ognuno dei nove criteri ha una definizione, il che spiega il significato ad alto livello del criterio.

 

Per sviluppare maggiormente il suo significato, ciascun criterio è sostenuto da alcuni sottocriteri. I sottocriteri sono dichiarazioni che descrivono con ulteriori esempi ciò che, tipicamente, può essere visto nelle organizzazioni eccellenti e che dovrebbe essere considerato nel corso di una valutazione.

 

Infine, sotto ciascun sottocriterio ci sono i punti-guida. Molti di questi punti-guida sono direttamente collegati ai concetti fondamentali. L'uso di questi punti-guida non è obbligatorio. Essi sono intesi come esempi per aiutare l’interpretazione del sottocriterio.

© EFQM - Terms of Use - Privacy Statement